HIBOURAMA TRA FINALISTI DI “WHO IS ON NEXT?” 2019

1024 717 Accademia di Alta Moda e Arte del Costume Koefia

HIBOURAMA TRA FINALISTI DI “WHO IS ON NEXT?” 2019

“Who Is On Next?” Non è un concorso ma un vero e proprio PROGETTO DI SCOUTING ORGANIZZATO DA ALTAROMA IN COLLABORAZIONE CON VOGUE ITALIA, Cornice ideale per un innovativo approccio sperimentale al design, che ha come obiettivo la ricerca e la promozione di giovani talenti creativi del panorama nazionale ed internazionale. Un contest indirizzato specificatamente a coloro che nel mondo della moda già vantano una propria produzione MADE IN ITALY. A decretare i vincitori una prestigiosa giuria internazionale di addetti ai lavori, oltre ai più attendibili players del mercato interno.

Una chance unica per permettere ai brand emergenti di esporre le loro creazioni di fronte a una giuria di esperti e ottenere supporto per consolidare i loro nomi nel mercato globale della moda.

Tra i nomi che Altaroma ha annunciato come fortunati e talentuosi finalisti di Who Is On Next 2019 troviamo HIBOURAMA. Questo progetto nasce dalle menti creative e imprenditoriali di Maila Ferlisi e Rachele Mancini. Le designer romane si incontrano per la prima volta nella Nostra Accademia, e fra loro nasce immediatamente una sincera amicizia e stima professionale. Il brand è ispirato ad un lussuoso concetto di demi couture-rivisitato, caratterizzato da costante ricerca, studio di forme uniche e materiali di alta qualità. Le borse Hibourama, completamente realizzate a mano in Italia, sono contraddistinte dai preziosi e articolati ricami.

Il marchio Hibourama è oggi presente in diverse boutique nazionali ed internazionali multibrand e racconta un concetto di creatività, curiosità e libertà. Le sinergie createsi all’interno dell’Accademia Koefia, lavorando a stretto contatto, hanno dato vita a un brand di accessori che rispecchia un modo trasversale di intendere la moda: un mélange di ispirazioni che spazia dalla tradizione occidentale al fascino mistico dell’oriente. Quest’idea di respiro ampio e globale è descritta al meglio dalle parole delle due imprenditrici: “La libertà, per noi, è ciò che porta lontano. I tre concetti di gabbia/donna/libertà espressiva ci piacciono molto, perché solo la libertà espressiva rende indipendenti e liberi da sovrastrutture che ingabbiano la creatività”.

Partner d’eccezione patrocinano e collaborano nell’edizione di quest’anno: TOMORROW LIMITED, FASHION VALLEY, HERNO, SUGAR ed è previsto inoltre il sostegno per un anno di PITTI TUTORSHIP, Direzione di Pitti Immagine, che si occupa a tempo pieno di tutte le attività necessarie alla piena affermazione dei designer che abbiano ambizione, energia e talento creativo.