MEMORABILIA: GUARDAROBA IMPOSSIBILE

1000 376 Accademia di Alta Moda e Arte del Costume Koefia

MEMORABILIA: GUARDAROBA IMPOSSIBILE

Scuola di Alta Moda Roma

Altaroma 2019: tutto quello che c’è da sapere su “MEMORABILIA: GUARDAROBA IMPOSSIBILE”
Nell’anno ​2009 l’Unesco ha dichiarato il ​Batik un Bene Intangibile patrimonio dell’Umanità, e in questo 2019 si festeggiano i 70 anni dei Patti Bilaterali tra Italia e Indonesia.
Abbiamo quindi deciso di incentrare il Final Work di quest’anno proprio su questi temi: da qui nasce il progetto​ “MEMORABILIA: GUARDAROBA IMPOSSIBILE”.

La collezione andrà in scena in occasione della kermesse Capitolina Altaroma domenica 7 luglio, alle ore 21.00, presso PratiBus District / Sala 2, Viale Angelico, 52.

In passerella le 48 creazioni degli studenti del III anno, che intrecciano la tradizione della manualità dell’Haute Couture con la sperimentazione moderna di un tessuto tradizionale ed esotico come il Batik.
I tessuti d’Oriente, donati per l’occasione dall’Ambasciata della Repubblica Indonesiana a Roma provengono dalle più importanti province indonesiane e sono stati ripensati e inseriti nell’abito occidentale, trovando con esso un equilibrio possibile e significante.
Questi tessuti, insieme al lino, al cotone, alla seta, al tulle, e ai tessuti naturali e stampati come i motivi dei B​atik, quasi a confondersi, rendono la collezione originale.
L’ispirazione trae linfa da ​The Impossible Wardrobe di Tilda Swinton che, nel 2012, propone una défilé-performance in camice e guanti bianchi (e tacchi), rianimando gli abiti dell’archivio del ​Musée Galliera,​ facendoli sfilare con gesti e posture che trasmettono una composta devozione.
Il fulcro di questa sfilata è quindi quello di partire da un armadio virtuale: fatto di capi vintage e da archivi storici, dove anche il batik viene considerato archivio. Un nostro tuffo nelle ​Memorabilia della Moda che ha ha come scopo quello di creare una collezione eclettica, capace di coniugare le avanguardie della moda inserendo come elemento di paradosso un tessuto di una tradizione lontana dalla moda occidentale, il tutto coadiuvato dalla volontà di espressione del concetto di rivitalizzazione di un guardaroba che splende di nuovo dalle sue polveri.

Anche quest’anno si rinnova la partnership con ​Lectra​, azienda leader mondiale nel settore delle soluzioni tecnologiche integrate. Grazie a questa collaborazione, la prestigiosa ​Maison Balenciaga,​ dopo un’attenta selezione, premierà lo studente più meritevole con uno stage di sei mesi all’interno del reparto sviluppo prodotto. ​Lectra​, inoltre, premierà lo stesso studente con le licenze software ​Modaris® e ​Diamino®​ e relativa sessione di formazione con un esperto L​ectra​.
Gli studenti che per la prima volta esporranno i loro lavori in passerella saranno: ​Chiara Allegrini, Almgamez Fatma, Fatemeh Amini, Valentina Angius, Erika Attenni, Eleonora Baccari, Sofia Baeza, Valentina Battaglia, Benedetta Biagianti, Marian Bucciarelli, Serena Campanella, Claudia Cappucci, Claudia Carriero, Francesco Catalano, Chiara Coletti, Emanuele Filiberto Comin, Caterina Corgnale, Camilla De Marinis, Camilla De Santis, Agnese Del Sette, Elisa Di Trocchio, Alessia Forotti, Beatrice Giaccaglia, Anna Ginocchio, Roberta Giosa, Alejandra Gonzales, Chiara Gullo, Giusi Lotierzo, Eleonora Manzella, Alessandra Mattioni, Antonella Minacore, Marella Padilla, Giulia Palmisciano, Fausta Palombo, Flaviana Passante, Francesca Paternostro, Chiara Pernice, Irene Piccirilli, Giulia Pirillo, Benedetta Reggiani, Giulia Rizzi, Erica Scudellari, Olga Smirnova, Roberta Stella, Claudia Tarantini, Lucrezia Verso, Valentina Zamai.

Si ringrazia
Regia / Filena Ripà Sound Design / Carlo Derossi
Hair Styling / Spettinati
Make Up / Accademia di Trucco Professionale
Si ringraziano, inoltre, tutti i docenti e gli assistenti che hanno collaborato alla realizzazione di questo progetto.